Nome dell'autore: Francesco Rhodio

“Adeguati assetti”: e se non mi adeguo?

Abbiamo visto nel precedente articolo cosa sono e a cosa servono gli “adeguati assetti” previsti dall’art. 3 del nuovo Codice della Crisi e dell’Insolvenza (CCII) e dall’art. 2086 C.C.. Approfondiamo ora la tematica della responsabilità derivante dalla mancata istituzione degli stessi per gli amministratori di SpA e Srl. Le norme del Codice Civile in tema […]

“Adeguati assetti”: e se non mi adeguo? Read More »

Sistemi di individuazione precoce della crisi d’impresa

I recenti eventi legati alla pandemia da virus SARS COV 2, che hanno causato nel periododi lockdown lo stop forzato di numerose attività economiche e le conseguenti difficoltàaziendali connesse alle riduzioni di fatturato e alla necessità di riscadenzamento dei debiti,hanno posto l’accento sul fenomeno della crisi d’impresa e sulle possibilità/necessità disoluzione della stessa.Vero è che

Sistemi di individuazione precoce della crisi d’impresa Read More »

Quello che margine e quoziente di struttura non dicono

Tutti conosciamo la regola della corretta correlazione tra fonti e impieghi, ossia quella per cui l’attivo fisso deve essere finanziato esclusivamente da fonti a medio lungo termine. In caso contrario ci si troverebbe nella deprecabile (e dannosa) situazione in cui i debiti a breve scadenza finanziano parte degli impeghi a ritorno liquido di durata medio

Quello che margine e quoziente di struttura non dicono Read More »

Debito? Sì, ma quanto?

Come ben sappiamo, le piccole e le micro imprese italiane sono caratterizzate, dal punto di vista della struttura finanziaria, da un limitato apporto di capitale da parte dei soci o del singolo imprenditore e da un più significativo ricorso al finanziamento bancario. È infatti arcinoto che le compagini societarie che caratterizzano la maggioranza delle imprese

Debito? Sì, ma quanto? Read More »

Torna in alto